Skip to main content

Cos’è Stellar Lumen

Stellar è una rete di pagamento decentralizzata che permette il trasferimento di valore cross-asset utilizzando un libro mastro distribuito sulla blockchain. Il progetto Stellar intende fornire una piattaforma più veloce, più economica e sicura per il trasferimento di denaro che aiuta a colmare il divario tra le criptovalute e le reti di pagamento tradizionali. Stellar è gestito da un’organizzazione non-profit, chiamata Stellar Development Foundation.

Lumen (precedentemente “Stellar”) è la valuta digitale della rete Stellar. È rappresentata dal suo ticker “XLM” nel mercato globale. Lumen è usato in diversi modi nella rete Stellar. Gli utenti sono tenuti a mantenere un saldo minimo di 0,5 lumen nei loro conti al fine di aiutare la rete a identificare i conti inattivi. Lumen è anche necessario per pagare una tassa di transazione minima di 0,00001 lumens.

Il progetto Stellar è stato avviato da Jed McCaleb (co-fondatore ed Ex CTO di Ripple) e Joyce Kim (ex avvocato) nel 2014 con la creazione di un sito web “Secret Bitcoin Project”, che serviva per reclutare alpha tester per il progetto.

Nel luglio 2014 è stata creata la Stellar Development Foundation con la collaborazione di Patrick Collison (CEO di Stripe), che ha anche assicurato 3 milioni di dollari come investimento iniziale per il progetto. Questo segnò anche il lancio ufficiale della piattaforma Stellar.

Nell’aprile 2015, la Stellar Development Foundation ha aggiornato la rete Stellar con l’introduzione di un nuovo protocollo di consenso. L’aggiornamento è diventato attivo nel novembre dello stesso anno. Con questo aggiornamento, il nome del token (Stellar) è stato cambiato in “Lumen”.

Si tratta ad oggi di una delle criptovalute più interessanti del panorama delle valute digitali, ed è negoziabile in tutte le principali piattaforme di trading online e negli exchange più autorevoli, permettendo così all’investitore di poter prendere parte a questo progetto in ambito immediato e particolarmente conveniente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *