Skip to main content

Il libro che Warren Bufett ti consiglia di leggere prima di investire

Qualche anno fa, durante una cena, si dice che Trey Lockerbie, fondatore e amministratore delegato della società Better Booch abbia incontrato il miliardario Warren Buffett e abbia colto l’occasione per fargli alcune domande sugli investimenti.

Lockerbie, che all’epoca era un avido trader di opzioni (un metodo di investimento più rischioso in cui un trader può scommettere su quale sarà l’andamento del mercato), ha chiesto a Buffett se i libri di Benjamin Graham, che è stato il mentore di Buffett, fossero un po’ superati. Approfondisci

Cos’è l’Equity Stop nel Forex trading

Come noto, quando si apre una posizione sul mercato valutario, è fondamentale fissare uno stop loss che possa arginare le perdite nel caso in cui il mercato assuma una direzione diversa rispetto a quanto pianificavamo.

In tal senso, è bene chiarire che non esiste un’unica tipologia di stop loss. In particolare, un Equity Stop è uno stop che prevede che la posizione sia chiusa nel caso in cui il capitale totale in un conto scenda al di sotto di un certo valore. Uno stop loss al 2% del patrimonio netto totale è generalmente considerato una strategia conservativa, mentre uno stop loss del 5% è un approccio più standardizzato, che generalmente viene fornito di defaut per la maggior parte dei metodi di gestione del denaro. Quindi, per fare un esempio, un conto da 1000 euro avrebbe lo stop loss per una posizione aperta nel punto in cui il capitale totale sarebbe sceso sotto i 980 euro (per uno stop del 2%). Approfondisci

La paura di perdere nel trading online

Tra i rischi psicologici più gravi e più frequenti che un trader possa correre, c’è sicuramente quello di finire schiacciato dai pericoli di “avversione alla perdita”. Ovvero, la paura di perdere potrebbe limitare eccessivamente la capacità di azione del trader, finendolo per ricondurlo in una condizione di estrema prudenza che potrebbe mandare all’aria qualsiasi piano strategico. Approfondisci

Psicologia da trader: l’eccessiva fiducia in se stessi

I trader Forex devono competere non solo con altri trader nel mercato forex, ma anche con se stessi. Spesso, come trader Forex, sarete voi stessi il vostro peggior nemico!  D’altronde, come esseri umani, siamo naturalmente emotivi. Il nostro ego vuole essere convalidato – vogliamo dimostrare a noi stessi che sappiamo quello che stiamo facendo e siamo in grado di prenderci cura di noi stessi. E abbiamo anche un istinto naturale di sopravvivenza! Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi