Skip to main content

Affirm: cos’è e come funziona

Tra le app più interessanti nel settore del “compra oro, paghi dopo”, c’è sicuramente Affirm, una buona scelta se si ha bisogno di un’opzione di finanziamento a lungo termine con un TAEG dello 0% e nessuna spesa in caso di ritardo. Offre prestiti POS che vanno da 1 mese a 48 mesi con un limite di 17.500 dollari per finanziamento, ed è uno dei pochi fornitori di BNPL che offre ai consumatori opzioni di finanziamento a lungo termine con un TAEG 0%.

Tuttavia, il tasso di interesse che riuscirai ad assicurarti sul tuo prestito dipende da una varietà di fattori – tra cui l’importo dell’acquisto, la lunghezza del termine di pagamento e il commerciante. Insomma, il TAEG è dello 0%, ma solamente a livello teorico, visto e considerato che non è escluso che possa essere molto maggiore in alcuni casi. Approfondisci

Credit default swap: che cosa sono e a cosa servono

Un credit default swap, o CDS, è uno scambio di contratti che trasferisce tra due parti l’esposizione del credito ai prodotti a reddito fisso. Sono due le parti coinvolte in questo scambio: l’acquirente di un credit default swap ottiene la protezione del credito, mentre il venditore di questo credit default swap garantisce di fatto il merito di credito del prodotto. In questo processo, il rischio di default si sposta dal proprietario del titolo a reddito fisso alla parte che vende lo swap. In questi trasferimenti di CDS, l’acquirente della protezione dà una serie di commissioni o pagamenti al venditore. Approfondisci

Investire nel rame conviene? Come fare?

Per l’investitore medio, i due modi più semplici per comprare rame sono comprare azioni di società minerarie o fondi negoziati in borsa che hanno esposizione al metallo.

Ci sono diverse società minerarie in cui il rame è una parte significativa delle loro attività, tra cui BHP Group (ticker: BHP), Rio Tinto (RIO), Southern Copper Corp. (SCCO) e Freeport-McMoRan (FCX) con sede a Phoenix. Sul lato ETF, ci sono solo due veicoli pure-play, United States Copper Index Fund (CPER) ETF e iPath Series B Bloomberg Copper Subindex Total Return ETN (JJC), che è un exchange-traded note ed è un veicolo di debito, oltre ad alcuni strumenti europei. Approfondisci

Azioni Google, i fondatori ne hanno venduto un miliardo di dollari

I fondatori di Google e gli azionisti di controllo di Alphabet, Larry Page e Sergey Brin, hanno venduto più di 1 miliardo di dollari di azioni combinate da maggio di quest’anno.

A partire da maggio, i due hanno venduto azioni di classe A e di classe C per un valore di più di 1,07 miliardi di dollari, secondo i registri della Securities and Exchange Commission visionati da OpenInsider. Le vendite di Brin ammontano a più di 610 milioni di dollari, mentre le vendite di Page – compreso un giro questa settimana – sono ora più di 462 milioni di dollari. Entrambi i fondatori stanno vendendo sotto piani di trading pre-firmati. Brin e Page avevano precedentemente venduto azioni nel 2017, quando il loro ultimo piano è scaduto. Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi