Skip to main content

Chi è un narcisista?

Il narcisismo è un disturbo di personalità caratterizzato da un’ossessione pervasiva e instabile per se stessi. Gli individui affetti da narcisismo hanno in genere un senso gonfiato della propria autostima, un bisogno di ammirazione e una mancanza di empatia per gli altri.

Può essere difficile individuare una persona che potrebbe soffrire di questo disturbo, ma se siete in dubbio, ponetevi queste cinque domande:
1) Hanno aspettative irrealistiche su se stessi?
2) Cercano sempre l’attenzione degli altri?
3) Si sentono in diritto di ricevere un trattamento speciale o preferenziale rispetto agli altri?
4) Fanno affermazioni grandiose sulle loro capacità o sui loro risultati?
5) Mostrano un comportamento arrogante o vanaglorioso? Se avete risposto sì a tre o più di queste domande, è probabile che abbiate a che fare con un narcisista.

Approfondisci

Quali sono i principali ostacoli della corretta comunicazione

Ci sono molte ragioni per cui tutti i tipi di comunicazione, indipendentemente dal know-how e dai mezzi di invio, possono incontrare barriere che rallentano il processo. In numerose circostanze, ad esempio, il messaggio può essere mal interpretato dal ricevente e quindi non essere l’informazione originale che il mittente aveva intenzione di trasmettere. Ascoltare, prestare attenzione e comprendere un messaggio aiuta a riceverlo senza cambiamenti, ma il mittente e il destinatario dovrebbero riconoscere che ci sono potenti barriere alla comunicazione.

In qualsiasi fase della comunicazione, l’informazione può incontrare queste barriere. Le barriere possono alterare il messaggio, e si deve dedicare una grande quantità di tempo e risorse per correggerlo. Una comunicazione convincente include battere questi limiti e trasmettere un messaggio inequivocabile e chiaramente espresso. Approfondisci

Che cos’è l’omeopatia?

Il presupposto primario dell’omeopatia è rispettare la saggezza del corpo umano. Di qui, l’assunto di base dell’omeopatia, che è che i sintomi della malattia non sono semplicemente qualcosa di “sbagliato” nella persona, ma sono in realtà risposte e sforzi dell’organismo per difendersi e guarire contro le infezioni e/o lo stress. L’organismo umano non si ammala arrendendosi a queste forze, ma come risultato degli sforzi del corpo per combatterle.

Ciò premesso, per i sostenitori dell’omeopatia, ogni organismo sopravvive perché ha incredibili capacità di adattamento, e uno dei modi in cui un organismo si adatta è attraverso la creazione di sintomi.

Il processo infiammatorio è uno dei modi importanti in cui un organismo inizia a imparare cosa lo ha infettato e come affrontarlo. Quindi, la creazione di sintomi è uno dei modi in cui l’organismo impara a vivere nel suo ambiente. Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi