Skip to main content

Cos’è Stellar Lumen

Stellar è una rete di pagamento decentralizzata che permette il trasferimento di valore cross-asset utilizzando un libro mastro distribuito sulla blockchain. Il progetto Stellar intende fornire una piattaforma più veloce, più economica e sicura per il trasferimento di denaro che aiuta a colmare il divario tra le criptovalute e le reti di pagamento tradizionali. Stellar è gestito da un’organizzazione non-profit, chiamata Stellar Development Foundation.

Lumen (precedentemente “Stellar”) è la valuta digitale della rete Stellar. È rappresentata dal suo ticker “XLM” nel mercato globale. Lumen è usato in diversi modi nella rete Stellar. Gli utenti sono tenuti a mantenere un saldo minimo di 0,5 lumen nei loro conti al fine di aiutare la rete a identificare i conti inattivi. Lumen è anche necessario per pagare una tassa di transazione minima di 0,00001 lumens. Approfondisci

Chi è Pfizer?

Se ne parla tanto come di uno dei primi produttori del vaccino anti-Covid19 ma… chi è esattamente Pfizer?

Pfizer è una società farmaceutica globale quotata in borsa con sede a New York. I suoi ricavi hanno raggiunto 51,8 miliardi di dollari nel 2019. Pfizer produce alcuni noti farmaci come Eliquis, Enbrel, EpiPen, Depo-Provera, Dimetapp, Neosporin, Xeljanz e Zithromax/Zmax, ed è specializzata in vaccini e trattamenti per il cancro, il cuore e il diabete. Produce anche farmaci per i disturbi del sistema endocrino (ormoni) e nervoso.

L’azienda, di proprietà degli azionisti, opera in 180 paesi. Approfondisci

I migliori libri di Goodman

Qualche settimana fa ci siamo brevemente occupati di commentare quali siano i libri più importanti di Warren Buffett. Ebbene, oggi vogliamo completare questa biblioteca essenziale degli investitori parlando dei migliori libri di Goodman / Smith, che per tanti trader in tutto il mondo hanno rappresentato un inconfondibile punto di partenza per poter migliorare le proprie conoscenze di trading.

Iniziamo con The money game. Goodman, alias Smith, soprattutto in questo libro è stato incredibilmente perspicace. Pubblicato nel 1968, Goodman sosteneva che il mercato azionario doveva essere visto come un gioco, e scriveva della frenesia di Wall Street negli anni ’60 come esempio. Sapeva dunque come mettere l’accento su cose che nessuno aveva mai identificato prima. Goodman si è attenuto ai fatti, ma li ha resi molto più interessanti e piacevoli da leggere, avvicinando così tante persone alla lettura di temi che fino ad allora erano considerati piuttosto ostici. Approfondisci

Il libro che Warren Bufett ti consiglia di leggere prima di investire

Qualche anno fa, durante una cena, si dice che Trey Lockerbie, fondatore e amministratore delegato della società Better Booch abbia incontrato il miliardario Warren Buffett e abbia colto l’occasione per fargli alcune domande sugli investimenti.

Lockerbie, che all’epoca era un avido trader di opzioni (un metodo di investimento più rischioso in cui un trader può scommettere su quale sarà l’andamento del mercato), ha chiesto a Buffett se i libri di Benjamin Graham, che è stato il mentore di Buffett, fossero un po’ superati. Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi