Skip to main content
forex

Forex margine e leva, che significa?

Margine e leva finanziaria sono tra i concetti più importanti quando si fa trading sul forex. Questi strumenti essenziali permettono infatti ai forex trader di controllare posizioni di trading che sono sostanzialmente più grandi di quanto potrebbero muovere senza l’uso di questi strumenti. Al livello più basilare, il margine è la quantità di denaro nel conto di un trader che viene richiesto come deposito per aprire e mantenere una posizione di trading con leva finanziaria.

Ma che cos’è una posizione di trading con leva finanziaria?

La leva finanziaria è quell’opzione che permette ai trader di controllare posizioni più grandi con una quantità minore di fondi di trading effettivi. Nel caso di leva 50:1 (o 2% di margine richiesto), ad esempio, 1 euro in un conto trading può controllare una posizione del valore di 50 euro! Come risultato, il leveraged trading può essere una classica “arma a doppio taglio” in quanto sia i potenziali profitti che le potenziali perdite verranno amplificati in base al grado di leva utilizzata.

Facciamo un altro esempio, con un tipico trade EUR/USD (euro contro dollaro USA). Per acquistare o vendere 100.000 EUR/USD senza leva finanziaria, il trader deve mettere 100.000 euro di fondi sul proprio conto, ovvero il valore totale della posizione. Ma con una leva 50:1 (o con un margine del 2% richiesto), ad esempio, impiegherebbe solo 2.000 euro dei fondi che sarebbero realmente necessari per aprire e mantenere quella posizione!

Si tenga conto che mentre per aprire questa operazione viene richiesto al trader un margine di solo 1/50 dell’effettiva dimensione dell’operazione, qualsiasi profitto o perdita sull’operazione corrisponderebbe all’intero importo di 100.000 euro. Nel caso di EUR/USD al prezzo di mercato corrente, si genererebbe un profitto o una perdita di circa 10 euro per mossa di un pip nel prezzo.

Infine, è importante notare che nel forex trading con leva finanziaria, i privilegi di margine sono estesi ai trader in buona fede, in modo da facilitare una negoziazione più efficiente delle valute. Come tale, è essenziale che i trader mantengano almeno i requisiti minimi di margine per tutte le posizioni aperte in ogni momento, al fine di evitare qualsiasi liquidazione inaspettata delle posizioni di trading.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi