Skip to main content

3 motivi per non lasciare il vostro vecchio lavoro

Avete voglia di lasciare il vostro vecchio lavoro ma vi manca il giusto coraggio? Ebbene, di seguito abbiamo voluto riassumere tre determinanti che potrebbero aiutarvi a ritardare questa decisione. A partire dai soldi: il denaro è l’ovvia ragione che vi induce a rimanere in un posto di lavoro, con un elemento ancora più importante se siete responsabile di più persone, come vostra moglie o i vostri figli. Insomma, sebbene sia magari frustrante affrontare la routine quotidiana con l’unica ricompensa rappresentata dall’ottenimento di una busta paga, ricordate che quella busta paga vi aiuta a pagare le bollette, ad avere un’assicurazione sanitaria o un piano previdenziale. (altro…)

Quale è il miglior modo per presentarvi in un’intervista di lavoro?

Qual è il modo migliore per presentarvi a un colloquio di lavoro? Come potete iniziare un colloquio facendo la migliore impressione possibile?

È noto che sono le prime impressioni a svolgere un ruolo importante nel modo in cui un datore di lavoro vi percepisce come efficace candidato. Quello che dite durante la prima fase dell’intervista può infatti fare una grande differenza nel risultato, in modo positivo o negativo.

In effetti, alcuni responsabili del personale non sono rari di prendere una decisione per rifiutare un candidato in base a ciò che non hanno fatto quando li hanno incontrati. Ed ecco perché è importante prestare attenzione alle modalità di intervista e riflettere attentamente su come vi presenterete durante un colloquio di lavoro. (altro…)

Nuove assunzioni Ferrovie dello Stato per 29 persone

Le Ferrovie dello Stato hanno intenzione di assumere nuovo personale, e per questo motivo stanno selezionando diverse figure da inserire con contratto a tempo indeterminato. Tra i ruoli cercati ci sono Assistenti per lavori civili, Specialisti espropri o Assistenti lavoro senior: per candidarsi c’è tempo fino al prossimo 18 febbraio, andando a inviare il proprio cv e selezionando il profilo per il quale si intende sottoporre la propria manifestazione di interesse. (altro…)

Come presentarsi bene al colloquio di lavoro

Anche se l’abito non fa il monaco, presentarsi “bene” al colloquio di lavoro aiuta. Dunque, come fare per non sbagliare e dare una cattiva impressione di sé?

Le regole non scritte sono numerose… a cominciare dall’opportuna pulizia: meglio presentarsi a posto, dando di sé un’impressione genuina, in salute e ordinata. Lo stesso dovrà dirsi per l’abbigliamento: deve essere sobrio, senza esagerare con look troppo aggressivi o modaioli. Ricordate che, non conoscendo il contesto di riferimento e la persona che vi intervisterà, sarebbe meglio attenersi a un outfit formale, non rigoroso, elegante, non eccentrico. (altro…)