Skip to main content
Soldi

Detrazioni 50%, sempre necessario il pagamento con bonifico

Alla domanda se, in caso di acquisto di un nuovo sistema di condizionamento, sia possibile usufruire delle detrazioni fiscali del 50% anche con pagamento tramite carta, e non tramite bonifico bancario, la risposta non può che essere negativa.

Di fatti, il pagamento con carta di credito o con carta di debito (bancomat) non è possibile per poter usufruire della detrazione del 50%, ma è utilizzabile solamente per il bonus mobili. Pertanto, per tutti quegli acquisti per cui è possibile ricorrere alle detrazioni del 50% per le ristrutturazioni edilizie o ancora per le detrazioni sugli interventi di risparmio energetico, con particolare riguardo all’installazione di impianti basati sull’impiego di fonti rinnovabili di energia e anche in assenza di opere edilizie, il pagamento con carta di credito non basta più.

In altri termini, per poter beneficiare di una detrazione fiscale del 50% è indispensabile pagare le fatture con bonifico bancario o con bonifico postale, mentre non è possibile usufruirne dietro pagamento con la carta di credito. Nel bonifico bisognerà inoltre indicare, oltre al codice fiscale del beneficiario e alla partita Iva dell’impresa, anche la causale di versamento (del tipo “bonifico di pagamento per lavori di ristrutturazione edilizia (detrazione fiscale 50%) articolo 16–bis Dpr 917/1986. Pagamento della fattura n. XY del giorno/ mese/anno”).

In alternativa, l’Agenzia delle Entrate ha già chiarito che può ritenersi sufficiente anche l’indicazione “detrazione del 50%, acquisto condizionatore”, ma pur sempre utilizzando l’apposito modello di bonifico specifico per le ristrutturazioni edilizie.

Per ottenere maggiori informazioni vi consigliamo di consultare direttamente lo sportello dell’Agenzia delle Entrate, e domandare una specifica consulenza per poter risolvere ogni dubbio, possibilmente prima di compiere l’operazione di acquisto e di pagamento della spesa per la fruizione potenziale delle detrazioni fiscali del 50% per ristrutturazioni edilizie o risparmio energetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *