Skip to main content

Chi sono i migliori trader forex?

trader forexUn aspetto che di solito incuriosisce i trader principianti è quello di scoprire i migliori trader. Di solito sono personaggi mitizzati, spesso immaginati ai bordi di una piscina lussuosa, circondati da belle donne, e intenti a sorseggiare un cocktail…questo è più o meno un sogno e non possiamo negare che quando il trader di successo va in vacanza non si fa mancare niente ma è vero anche che di solito la vita del trader è diversa e trascorre davanti ad un monitor. E poi non è nemmeno tanto politicamente corretto immaginare i migliori trader sempre come maschietti. Se si da uno sguardo alle statistiche si rimane stupiti di quante casalinghe si dedicano al trading online sul mercato forex nel loro abbondante tempo libero.

Ma allora chi sono i migliori trader forex? Per prima cosa, i migliori trader sono quelli che hanno l’intelligenza di scegliere i migliori broker. Non è un gioco di parole ma un’osservazione molto importante. Troppi trader perdono soldi o non guadagnano perché in effetti fanno la scelta sbagliata del broker. A tal proposito, conviene visitare http://www.mercati24.com/lista-dei-migliori-broker-2013/ che contiene una classifica ragionata dei migliori broker per forex in italiano.

Ma che cosa deve fare un trader che ha finalmente fatto la scelta giusta del broker? Operare con uno dei migliori forex broker è sicuramente una condizione necessaria ma non sufficiente.

Forex trading
Le considerazioni su cosa bisogna fare per diventare un buon trader forex nascono per prima cosa dalla natura stessa del forex trading. Il forex trading è l’attività di prendere profitto sul mercato valutario sfruttando opportunamente le variazioni relative dei valori delle valute. Difficile? Più semplicemente, si tratta di prevedere date due valute, quale delle due si rafforza e quale si indebolisce. Tra l’altro la grande maggioranza delle transazioni sul mercato forex avvengono sempre con il dollaro, quindi una delle due valute è sicuramente il dollaro.
Come è possibile fare delle previsioni? In alcuni casi ci sono degli accadimenti e delle notizie che condizionano il mercato e quindi è possibile fare trading basandosi su queste previsioni. In altri casi si può osservare l’andamento del grafico delle quotazioni per decidere quale operazione effettuare (analisi tecnica).
E’ sempre possibile, poi, copiare trader più bravi o analisti finanziari esperti utilizzando i tanti servizi di segnali di trading o i report che vengono pubblicati quotidianamente. Anche il trader più inesperto, grazie ad una semplice ricerca su Google, può scoprire rapidamente qual è la previsione di andamento del dollaro rispetto all’euro, oggi, per esempio.
Ma allora quali sono le doti che caratterizzano i migliori trader rispetto a quelli che perdono soldi? Che cosa rende migliore una persona rispetto all’altra? Qualunque guida forex dovrebbe spiegare che non è la tecnica o le strategie conosciute che fanno la differenza. La differenza tra un trader che guadagna e uno che perde soldi sta tutta nella testa, nella psicologia.
Il trader che si arrende alla prima operazione che chiude in perdita è destinato a non avere successo nel forex. Il trader che pensa che il forex sia una truffa o una fregatura, è meglio che non cominci proprio. Per fare soldi nel forex ci vuole coraggio, determinazione, capacità di affrontare le difficoltà e andare fino in fondo. Sono queste le caratteristiche dei migliori trader forex, oltre ovviamente alla capacità di scegliere i migliori broker forex per operare. Ma non ci vuole molto nemmeno per questo, visto che ci sono online tanti siti con recensioni di broker che consentono di fare una scelta senza problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *