Skip to main content

Come ottenere un visto per lavorare in Russia

Se siete interessati a lavorare in Russia, sappiate che avete necessità sia di un permesso di lavoro russo che di un visto di lavoro. Tuttavia è possibile richiedere un permesso di lavoro e un visto solo se avete ricevuto un’offerta di lavoro da un datore di lavoro russo, che a sua volta avrà ottenuto un’autorizzazione che permetterà di assumere cittadini stranieri per lavori specifici.

Il numero di permessi di lavoro disponibili per i lavoratori stranieri viene deciso annualmente dalle quote governative in base al contesto economico della Russia e alle politiche governative. All’interno della quota complessiva, vi sono quote specifiche per le singole regioni territoriali, per settori occupazionali e per nazionalità straniere. La quota complessiva per il 2017 era ad esempio stata fissata a 177.043 unità, il 17% in meno rispetto alla quota del 2016. Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi