Skip to main content

Perché la pronuncia è importante quando si impara una lingua straniera

L’apprendimento delle lingue straniere è un percorso piuttosto complesso. Avrete infatti a che fare con quattro abilità separate, ma collegate, come lettura, scrittura, ascolto e conversazione. Le quali, a loro volta, sono collegate a migliaia di elementi separati ma integrati, come le regole grammaticali, i vocaboli, le regole di pronuncia, e tanto altro ancora. Come fare, dunque?

Ebbene, una prima regola di base è puntare alla pronuncia: con migliaia di parole e di regole grammaticali da ricordare, avrete bisogno ovviamente bisogno di poggiare il vostro percorso di apprendimento sulla pronuncia: d’altronde, uno dei motivi per cui le lingue straniere possono essere ingannevoli è che sono pieni di parole difficili da pronunciare e difficili da memorizzare. Potete affrontare questa sfida allenando le vostre “orecchie” fin dall’inizio. Riuscirete così a disporre anche di una serie di vantaggi collaterali, come la migliore comprensione dell’ascolto, il miglior discorso, l’acquisizione più rapida del vocabolario e così via. Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi