Skip to main content

Aprire un conto corrente online

conto corrente onlineOggi disporre di un conto corrente è fondamentale per la vita di tutti i giorni, in quanto sono molteplici i servizi offerti: accredito dello stipendio, pagamento bollette ed imposte, ricariche telefoniche, bonifici e molto altro ancora. Una volta bisognava recarsi in banca per eseguire tutta una serie di operazioni ma grazie alla diffusione di Internet, oggi aprire un conto corrente e gestirlo da casa è molto più intuitivo. Il rapporto tra gli istituti di credito e la clientela infatti si sono notevolmente semplificati grazie alla Rete. É sufficiente un pc ed una connessione internet e si potrà incominciare a ricercare il migliore conto corrente online. Approfondisci

Opzioni binarie: applicare analisi tecnica

analisi andamento opzioni binarieLe opzioni binarie sono uno degli strumenti di investimento oggi sempre più adoperati dai trader per incrementare rapidamente i propri profitti. Offrono il grande vantaggio infatti di poter conseguire rendimenti davvero molto interessanti in intervalli temporali piuttosto ristretti. Per guadagnare con le opzioni binarie con costanza, risulta fondamentale essere preparati ed avere quanto meno le basi di analisi tecnica. Approfondisci

Come funziona il social trading

tradingSono molteplici oggi i broker forex disponibili sul mercato che si mettono in mostra per piattaforme  complete, autorizzate e certificate da apposite autorità ed organismi finanziari, in modo da tutelare al 100% tutti gli utenti iscritti. Sempre più sono coloro che oggi offrono anche una interessante opportunità: fare social trading. É una grande occasione per imparare e comprendere come agiscono i professionisti del forex e pertanto si rivolge soprattutto agli utenti principianti che per le prime volte si avvicinano al trading sul mercato delle valute. Approfondisci

Opzioni binarie sul petrolio, nuovo focus con stime aggiornate

petrolioIeri il report mensile dell’OPEC sanciva che nel 2014 la domanda mondiale di greggio dovrebbe salire a quota 91,1 milioni di barili giornalieri, con un aumento di 1,1 milioni di barili giornalieri rispetto a quanto affermato per il 2013. In ogni caso, l’offerta non-OPEC dovrebbe contestualmente crescere a quota 55,6 milioni di barili giornalieri, in incremento di 1,4 milioni di barili giornalieri.

Sulla base di quanto precede, è evidente che per poter bilanciare i mercati l’OPEC, principale organizzazione di riferimento nella produzione di greggio, dovrebbe ridurre la propria offerta a quota 29,7 milioni di barili giornalieri (- 0,5 milioni di barili giornalieri rispetto a precedente rilevazione), andando così a pareggiare le forze di mercato. Nel suo report l’organizzazione stima altresì che il continuo incremento dell’offerta sarà adeguato a soddisfare la crescita della domanda di petrolio nel secondo semestre dell’anno, risultando così ben bilanciato il mercato di riferimento. Approfondisci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi