Skip to main content

Trading: una nuova professione per gli italiani?

tradingVisti i guadagni che è in grado di portare nel breve periodo, il trading online viene spesso reputato come una sorta di nuova professione, sviluppatasi negli ultimi anni nei confronti degli investitori italiani e non solo, che preferiscono sempre più agire in piena autonomia sul web con opzioni binarie e CFD piuttosto che investire in Borsa nel modo standard e basarsi sui rendimenti nel lungo periodo.

Quello che cercheremo di capire, nel corso della guida, è se veramente il trading può essere reputato come una professione a tutti gli effetti. In altri termini, risulta utile capire se questa attività è in grado di portare profitti con assoluta continuità, diventando così la fonte primaria di reddito.

Professione trading, veramente si può sempre guadagnare?

Etichettare il trading come una professione a tutti gli effetti è una sorta di provocazione nei confronti di questa attività, che si è molto diffusa soprattutto con l’avvento di internet veloce (con linea ADSL) nelle case degli italiani, al giorno d’oggi in possesso di tutti i requisiti per visualizzare tramite grafici gli andamenti dei valori sul mercato nel breve periodo (con aggiornamenti ogni istante) e piazzare ordini di acquisto e vendita in tempo reale.

La pura verità è che non si può sempre guadagnare: anche gli investitori più esperti vanno quotidianamente incontro a perdite, ma che vista la bassa frequenza (inferiore alle previsioni azzeccate) sono comunque in grado di generare profitti continui. E’ un argomento molto dibattuto che è stato oggetto di analisi del noto portale di investimenti in questo articolo http://www.forexdeer.com/trading-online/ dedicato alla negoziazione sui mercati via web. Di conseguenza, il trading può essere definito una professione in questo caso, molto rischiosa e altalenante (tra profitti e perdite) ma altamente valida per coloro che sono in possesso delle giuste competenze per investire nel breve periodo sui più diversi mercati.

Quando il trading è tutt’altro che una professione

Reputando il trading come una professione, capita ovviamente di ingolosirsi e aprire nell’immediato un account presso un broker online, magari puntando tutto sulle proprie intuizioni legate ad un certo mercato e pensando di generare così guadagni eccessivamente semplici. Quanto appena descritto è l’approccio più errato che si può avere con gli investimenti online, altamente dannoso e capace di portarvi subito al fallimento, facendo così tramutare in perdite continue quella che poteva addirittura diventare una sorta di professione.

Sappiate che investire con orizzonti di tempo pari ad alcuni minuti o secondi, molto gettonati fra i trader per quanto riguarda soprattutto le opzioni binarie, è totalmente differente rispetto ai classici investimenti in Borsa, dove invece si punta su periodi lunghi diversi anni. Se non avete mai avuto a che fare con il trading in opzioni binarie e CFD, dunque, avviatevi verso questa nuova attività con tanta attenzione e umiltà, capendo che la vostra precedente esperienza in altri campi (acquisto diretto di azioni e obbligazioni, ad esempio) ha bisogno di una bella rinfrescata.

Consigli per diventare trader di professione

Dopo l’analisi precedente, capiamo quali sono i requisiti minimi per diventare trader di professione, o comunque per non lasciare al caso e dare continuità ai nostri profitti in questo settore. Innanzitutto, prima di aprire un conto con denaro reale fate uso di un account di prova per capire questo nuovo meccanismo e mettete in pratica due elementi, che nel campo delle opzioni binarie e dei CFD sono necessari.

Il primo ingrediente è l’uso di strategie derivanti dall’analisi tecnica, argomenti che vengono sfruttati dagli investitori per capire come può evolversi il mercato nel breve periodo, basandosi sugli ultimi movimenti. Il secondo, altrettanto importante, è la ricerca di informazioni legate ai mercati obiettivo, ovvero notizie di economia che generalmente ci vengono fornite dal calendario economico, strumento presente presso i più completi broker di opzioni binarie, utile per intuire i prossimi movimenti di valore degli assets.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *