Skip to main content

Quanto bisogna chiedere per un lavoro di traduzione?

Soprattutto all’inizio della vostra carriera di traduttori, impostare le tariffe da applicare è un delicato equilibrio tra cercare di essere competitivi, senza sottovalutare voi stessi. Il tutto, non solo perché alla fine avrete bisogno di guadagnarvi da vivere, ma anche perché i clienti (quelli che vale la pena avere) sono spesso stanchi di tariffe estremamente economiche (e spesso con buone ragioni).

In genere potete aspettarvi di guadagnare tra 0,04 e 0,08 euro a parola per traduzione. Inoltre, sarebbe opportuno ricordarsi di aggiungere una piccola quota fissa, che possa compensare il lavoro contabile e amministrativo (ad esempio, 10 o 20 euro). (altro…)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi