Skip to main content

Imparare a fare trading senza spendere

valute nazionaliLe opzioni binarie rappresentano ad oggi un metodo di guadagno interessante e remunerativo per chi intende imparare a fare trading on line e sceglie di operare con le opzioni binarie.

Le opzioni binarie sono state introdotte sul mercato finanziario nel 2009 e da quel momento hanno conquistato una sempre maggiore popolarità fino a divenire uno dei metodi di trading più utilizzati per la loro estrema semplicità.

Imparare a fare trading gratuitamente è possibile e anzi consigliabile proprio per evitare di perdere capitale investito se si è principianti e non si conosce ancora il metodo delle opzioni binarie. Da evitare inizialmente la possibilità di incorrere in errori gravi di valutazione e di gestione del proprio capitale.
Intraprendere una carriera indipendente nel trading on line è oggi una scelta sempre più diffusa, ma per farlo ed essere vincenti bisogna sapere da dove iniziare e come renderla un’attività remunerativa nel tempo.

E’ molto facile farsi prendere dall’entusiasmo ma è altresì facile rischiare di vanificare tutto se non si ha una strategia alla base che comprende la stima delle possibilità, l’analisi delle fattibilità, la percentuale di ricavo da un investimento, lo studio e l’aggiornamento continui.

Come imparare a fare trading gratuitamente? Nella scelta del broker con il quale operare è importante e utile orientarsi verso quelli che permettono di aprire un conto demo. Il conto demo è un conto di prova, che offre l’opportunità di sperimentare il meccanismo delle opzioni binarie senza investire denaro reale. In pratica si fa trading on line in un ambiente protetto, di test, dove non ri rischia nulla. Per una migliore comprensione del meccanismo e del funzionamento del conto demo, vi segnaliamo questa risorsa web alla pagina http://www.binaryoptioneurope.com/conto-demo-opzioni-gratis/ dove viene spiegato il motivo per il quale scegliere un conto demo e dove sono indicati i broker migliori che permettono di iscriversi e di utilizzare un conto demo.

Per richiedere un conto demo si deve sottoscrivere un account di trading di prova, appunto ‘demo’. A questo proposito un broker di opzioni consigliato (e opportunamente regolamentato), che consente di aprire un demo Virtuale con un minimo di deposito iniziale è 24Option. Dopo essersi iscritti al broker è possibile effettuare un primo deposito, una parte di capitale destinato all’attività di trading in opzioni binarie. Questa somma resterà intatta fino a quando non ci si sentirà abbastanza sicuri di operare, quindi solo dopo essersi esercitati con il conto demo di opzioni.

Attenzione alla scelta del broker, esso è fondamentale affinché le operazioni di trading on line siano condotte nel modo migliore. Dal funzionamento interno di una piattaforma, dal modo in cui un utente può interagire con essa dipende il successo delle nostre azioni.

Per tutelare i consumatori sono state promulgate delle normative europee che regolano le attività finanziarie. L’iniziativa è stata presa dalla Commissione Europea con l’intento di proteggere gli investitori dalle truffe digitali. 

La CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) è il principale organo di controllo sulle transazioni finanziarie degli intermediari finanziari (forex, CFDs o Opzioni Binarie). Il conseguimento della licenza Ciprota Cysec non è semplice per le regole imposte dalla stessa CySEC, che prevede il rilascio della licenza a broker e piattaforme di opzioni binarie solo dopo aver superato dei rigidi controlli amministrativi, fiscali ed organizzativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *