Skip to main content

Atlantia chiude 2016 con risultati positivi

Buone notizie per Atlantia e per i suoi stakeholders, considerato che la società ha annunciato recentemente di aver mandato in archivio il 2016 con ricavi d’esercizio in crescita, sostenuti da una ripresa del traffico sulle autostrade e negli aeroporti che gestisce in Italia e all’estero. Il consiglio di amministrazione ha approvato il bilancio del 2016 con un utile netto consolidato a 1,12 miliardi di euro, che ha superato il miliardo di euro previsto dal consenso dei principali analisti finanziari, e ha proposto un dividendo di 0,97 euro per azione.

Per quanto attiene la view di breve termine, per il 2017 Atlantia ha annunciato di vedere un miglioramento della redditività e contemporaneamente anche una crescita dei principali indicatori gestionali.

Tornando ai principali risultati del bilancio 2016, i ricavi del gruppo sono saliti a 5,48 miliardi di euro in linea con i 5,5 miliardi di euro che erano stati stimati dal consenso. Il traffico sulla rete italiana (autostradale e aeroporti) è cresciuto in un anno del 3,2 per cento, mentre quello sulla rete gestita all’estero è cresciuto dell’1,7 per cento. Passando quindi ai dati sulla marginalità, notiamo che l’EBITDA di gruppo è cresciuto a 3,38 miliardi di euro.

Ulteriormente, ricordiamo come Atlantia abbia aggiornato ai primi giorni di aprile il termine per ricevere le offerte vincolanti su una quota di minoranza di Autostrade per l’Italia, inizialmente indicato per fine febbraio. L’amministratore delegato Castellucci ha dichiarato che Atlantia continua a guardare a opportunità di investimenti, citando l’aeroporto di Bruxelles e altre acquisizioni, ma sempre se nella posizione di poter acquisire il controllo.

È invece in corso di finalizzazione la nota operazione di cessione di una quota del 15 per cento dell’aeroporto di Nizza, di cui comunque la società manterrà saldamente il comando con il 60 per cento restante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *