Skip to main content

3 segreti per diventare subito un leader!

Vuoi diventare un leader? Ebbene, non è certo facile: ti richiederà capacità, competenze, conoscenze. E, soprattutto, tenere a mente qualche piccolo segreto che ti farà fare un passo concreto in avanti nel conseguimento di questo status.

Inizia, magari, ad essere totalmente onesto e trasparente, non importa a quale costo. La fiducia è infatti il fondamento di ogni relazione e una sua mancanza genera altresì una carenza di tutto il resto. La fiducia diventa quindi un imperativo sul posto di lavoro. Quando sei totalmente e apertamente onesto, e anche quando ciò fa male alle tue prospettive, contribuisci a spargere i semi della fiducia e questo a sua volta fa crescere un giardino di impegni da parte dei tuoi dipendenti! La disonestà – di contro – agisce come un erbicida in quello stesso giardino.

In secondo luogo, sii un ascoltatore disponibile. Alcune persone ascoltano controvoglia e… lo mostrano. L’oratore si sente emarginato e senza importanza: le persone che si sentono così, semplicemente, finiranno con il non provare più a parlare apertamente e con la fiducia di cui sopra. Quando ascolti, cerca dunque di assorbire tutto ciò che la persona ti sta dicendo, compreso il modo in cui lo sta dicendo. Comprendere le loro comunicazioni in modo olistico, comprese le sfumature emotive, è quel che ci vuole: quando lo fai, i tuoi dipendenti percepiranno che loro, per te, sono effettivamente importanti.

Infine, cerca di essere loro “amico”. Anche se alcuni dicono di non avvicinarsi troppo ai tuoi colleghi e collaboratori, è in realtà vero il contrario. Cerca di stringere delle relazioni personali, magari non troppo profonde, ma quanto basta per far capire loro che possono contare su di te anche sul piano umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *