socgen-acquisto

F2i si fa avanti per Veronagest

socgen-acquistoSecondo quanto affermano alcune voci, riportate puntualmente dal quotidiano economico finanziario Il Sole 24 Ore, il fondo infrastrutturale F2i, guidato da Renato Ravanelli, avrebbe aperto il dossier del gruppo Veronagest, la società eco-energetica con sede a Rovereto e impegnata in prevalenza nel business della produzione di energia attraverso impianti di natura eolica, ma con importanti attività anche nell’energia solare. (altro…)

Le certificazioni energetiche: quali servono in Italia

certificazione-apeLa certificazione energetica è un documento, obbligatorio per qualsiasi nuovo immobile, che riporta le caratteristiche peculiari di uno stabile o anche di un solo appartamento, per quanto riguarda l’isolamento, e le altre peculiarità che lo caratterizzano da un punto di vista energetico. Per un acquirente è importantissimo avere accesso ai dati che riguardano la certificazione energetica di un immobile, perché rende più semplice confrontarlo con altri prodotti simili presenti sul mercato. I certificati energetici che possono essere presenti per un’abitazione sono essenzialmente due: APE e AQE, e hanno un significato profondamente diverso. (altro…)

socgen-acquisto

Enel si rafforza in America Latina

socgen-acquistoBuone notizie per Enel, con la società energetica italiana che si rafforza in America Latina. La compagnia ha infatti annunciato di aver vinto la gara per l’acquisto di Celg-D, la società di distribuzione elettrica pubblica brasiliana che il Governo del Paese sudamericano ha deciso di privatizzare. Il prezzo di aggiudicazione è di 2,18 miliardi di real, pari a circa 640 milioni di dollari USA. (altro…)

soldi tasca

Aumenta di poco l’inflazione americana

soldi tascaAumenta, pur di poco, l’inflazione negli Stati Uniti. Stando a quanto affermano le ultime statistiche condotte a livello locale, il CPI a ottobre aumenta infatti di 0,4 punti percentuali su base mensile e di 1,6 punti percentuali su base annua sulla scia del rialzo del prezzo della benzina (gonfiato dalla correzione stagionale). L’indice core aumenta di 0,1 per cento mese su mese (2,1 per cento anno su anno), contro attese per un incremento di 0,2 per cento mese su mese. (altro…)